le-nostre-birre

American Amber Ale

Birra Alfina

NOME DELLO STILE: AMERICAN AMBER ALE

Storia: moderno stile artigianale americano sviluppatosi come variazione della American Pale Ale. Questa birra era molto popolare nella California settentrionale (amante del luppolo) e nell’area nord-ovest del Pacifico, prima di diffondersi in tutta la nazione. Ora in alcuni stati è nota come Red Ale.

Birra artigianale americana ambrata, luppolata e di media alcolicità con gusto di caramello. L’equilibrio può variare parecchio con alcune versioni che propendono verso il malto, mentre altre sono aggressivamente luppolate. Le versioni luppolate e amare non dovrebbero tuttavia avere gusti in contrapposizione col profilo caramellato del malto.

Aroma: luppolo da basso a moderato che presenta le tipiche caratteristiche delle varietà americane e pacifiche (agrume, floreale, pinoso, resinoso, speziato, frutta tropicale, frutta col nocciolo, frutti di bosco o melone). È comune il tono agrumato, ma non obbligatorio. Maltosità da moderatamente bassa a moderatamente alta (di solito con toni di caramello) che può sostenere, bilanciare o talvolta mascherare il luppolo. Gli esteri variano da nulli a moderati.

Aspetto: colore da ambrato a bruno-ramato. Schiuma moderatamente importante, con buona ritenzione e colore avorio. In genere limpida, anche se le versioni con dry-hopping possono essere leggermente torbide.

In bocca: corpo da medio a medio-pieno con carbonazione medio-alta. Finale delicato senza astringenza. Le versioni più forti possono presentare un leggero calore alcolico. Commenti: come colore è sovrapponibile alla Pale Ale americana, ma ha gusto di malto ed equilibrio differenti. Esistono varietà regionali: alcune sono in linea con lo stile tradizionale, mentre altre sono alquanto aggressive nella luppolatura. Le versioni più alcoliche e più amare sono state ora inserite nello stile Red IPA.

Fonte (nonsolobirra.net) 


Articolo più recente